Logo-CARIFERMO

Logo-CARIFERMO

Menu generale
Chiudi MENU
Home » CHI SIAMO » NEWS » Superbonus 110%

Superbonus 110%

Il Superbonus 110% è una maxi agevolazione fiscale prevista dal Decreto Rilancio (DL 34/2020, convertito in Legge 77/2020).

 

 

Quali interventi danno diritto al Superbonus 110%?

Il Superbonus eleva al 110% la detrazione fiscale relativa alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per l’esecuzione, su condomini o case private, dei seguenti interventi (cosiddetti trainanti):

- interventi di isolamento termico (su almeno un quarto dell’involucro esterno dell’edificio e fino ad un massimo di 50.000 €);

- interventi antisismici su edifici (spese fino a un massimo di 96.000 € per unità immobiliare ubicata nelle zone a rischio sismico 1, 2 e 3);

- sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati a condensazione, a pompa di calore o ibridi (per interventi sulle parti comuni degli edifici fino ad un massimo di 20.000 € per unità immobiliare);

- sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti a pompa di calore o ibridi (per interventi sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari, fino ad un massimo di 30.000 € per unità immobiliare).

Puoi beneficiare della maxi detrazione sostenendo altri interventi (cosiddetti trainati), a patto che siano abbinati necessariamente a uno degli interventi "trainanti" sopradescritti:

- altri interventi di efficientamento energetico (tutti gli interventi di efficienza energetica previsti dal Decreto Legge 63/2013 art.14, ad es. sostituzione infissi);

- impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo (per installazioni connesse alla rete elettrica fino ad un ammontare complessivo massimo di 48.000 €);

- infrastrutture per ricarica veicoli elettrici.

 

Qui puoi consultare l'elenco completo degli interventi trainanti e trainati con i limiti di importo massimo.

Elenco degli interventi 

 

Consulta la guida dell'ABI: Ecobonus e Sismabonus. Le principali novità del Superbonus

 

 

 

Chi può beneficiarne?

La detrazione del 110% spetta a:

- persone fisiche (nel caso di interventi realizzati sul numero massimo di due unità immobiliari);

- condomini (nel caso di lavori sulle superfici comuni);

- istituti autonomi case popolari (IACP) (per interventi realizzati su immobili, di loro proprietà ovvero gestiti per conto dei comuni, adibiti ad edilizia residenziale pubblica);

- cooperative di abitazione a proprietà indivisa (per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci);

- enti del terzo settore iscritti nei pubblici registri (ONLUS, Associazioni Promozione Sociale, Organizzazione di Volontariato);

- associazioni e società sportive dilettantistiche (limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi).

 

 

La nostra offerta

La detrazione è riconosciuta a persone ed aziende Clienti della Banca, nella misura del 110%, da ripartire in 5 quote annuali di pari importo, entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi. In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, abbiamo ideato i seguenti prodotti e servizi, precisando che l'attestazione tecnica finale e il visto di conformità saranno rilasciati dai partner CRIF Services S.p.A. e EY Studio:

- Cessione del credito fiscale:

* destinato a Clienti fornitori di beni e di servizi, necessari alla realizzazione degli interventi, persone fisiche, società ed enti che intendono cedere alla Banca un credito fiscale già maturato.

 

- Prestito personale Superbonus 110%:

* destinato a persone fisiche che commissionano gli interventi previsti dal Superbonus (sono esclusi i condomini);

* importo massimo erogabile di 150.000 €;

* durata massima di 84 mesi, con sottostante cessione del credito.

 

- Anticipo su contratti:

* destinato alle imprese e ai professionisti che effettuano gli interventi previsti dal Superbonus;

* hanno acquisito il diritto al credito fiscale avendo concordato con il commitente lo sconto in fattura;

* durata massima di 24 mesi;

* valore massimo anticipabile: 60% del corrispettivo del credito ceduto.

 

 

I processi operativi

Mettiamo a disposizione della Clientela i seguenti processi operativi:

- End to end con finanziamento/anticipo: il Cliente, non avendo partner tecnici e fiscali propri, si rivolge alla Banca per tutti gli aspetti di asseverazione, che saranno forniti dai partner, oltre che per il finanziamento (privato/committente) o per un anticipo contratti (impresa che esegue i lavori);

- Due diligence con finanziamento/anticipo: il Cliente ha già dei partner tecnici e fiscali e si rivolge alla Banca per avere un finanziamento (privato/committente) o per un anticipo contratti (impresa che esegue i lavori);

- Due diligence con cessione del credito: il Cliente è interessato solo alla cessione del credito fiscale alla Banca, avendo completato gli interventi ed acquisito il Superbonus;

Intermedio con finanziamento/anticipo: il Cliente ha un proprio partner tecnico e si rivolge alla Banca per la consulenza fiscale e per avere un finanziamento (privato/committente) o per un anticipo contratti (impresa che esegue i lavori). 

 

 

I nostri partner

Al fine di proporre alla Clientela un'offerta completa, abbiamo sottoscritto accordi con partner selezionati, quali:

- CRIF Services S.p.A. per gli adempimenti tecnici;

- EY Studio legale tributario per quelli fiscali e legali.

 

 

Come fare?

La documentazione da presentare in Filiale, per richiedere la cessione del credito d'imposta e l'eventuale apertura di credito per interventi coperti da Superbonus, Ecobonus, Sismabonus e altri bonus fiscali "edilizi", varia in base a chi richiede l'intervento, alla fase dell'intervento e alla tipologia di detrazione.

 

Qui puoi consultare l'elenco completo dei documenti.

Elenco dei documenti 

 

 

 

Consulta qui le offerte Carifermo dedicate agli altri benefici di detraibilità fiscale sulla "casa" previsti dalla Legge di Bilancio 2020.

 

 

 

Per maggiori informazioni contatta la tua Filiale oppure

 

 

Chiedi informazioni

 

 

 

Messaggio pubblicitario con finalità  promozionale. Per le condizioni economiche si rinvia ai fogli informativi a disposizione della Clientela in ogni Filiale o su carifermo.it. Le informazioni riportate sono basate sul Decreto Rilancio (D.L. 34/2020, convertito in legge 77/2020). Sono in corso di emanazione i provvedimenti attuativi dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero dello Sviluppo Economico, pertanto i criteri e le informazioni ad oggi disponibili potrebbero subire cambiamenti.